Centri

 

Centro Nazionale Eccellenza Clinica, Qualità e Sicurezza delle Cure

Primiano Iannone. Qualità e appropriatezza per un sistema sanitario più efficace

Efficienza e appropriatezza per un sistema sanitario di qualità. Sono le parole chiave del Centro Nazionale per l’eccellenza clinica, la qualità e la sicurezza delle cure, la nuova struttura dell’Istituto Superiore di Sanità che ha il compito di guidare il Sistema Sanitario Nazionale verso la realizzazione dei migliori esiti di salute possibili, offrendo Linee Guida basate sulle evidenze e indicatori attendibili della qualità dell’assistenza sanitaria. Il Centro inoltre si occupa della ricerca, analisi e promozione dei più appropriati percorsi di cura e di organizzazione dei servizi sanitari.
Le Linee Guida di pratica clinica rappresentano il punto di riferimento più importante per molti medici e pazienti, uno standard di qualità dell’assistenza e uno strumento essenziale per prendere molte decisioni di politica sanitaria. Sfortunatamente, la loro qualità è talora insoddisfacente e forniscono raccomandazioni inaffidabili. Inoltre la proliferazione di Linee Guida, anche sullo stesso argomento, finisce per creare confusione e sconcerto fra i destinatari. Al contempo, raccomandazioni cliniche di provata credibilità ed efficacia sono spesso disattese, per la difficoltà a reperirle, scarsa dimestichezza con lo strumento, scetticismo generalizzato nella loro credibilità e l’inerzia di pratiche professionali abitudinarie. È perciò essenziale dotare il Servizio Sanitario Nazionale di un Sistema Nazionale di Linee Guida di riferimento, autorevoli e credibili. Sarà compito del Centro sviluppare questo progetto affidato all’Istituto Superiore di Sanità, attraverso la ricerca, valutazione, adozione o produzione di Linee Guida evidence-based. Compito primario sarà inoltre quello di ricercare gli indicatori più idonei a misurare la qualità (e sicurezza) delle cure, armonizzandoli ed inquadrandoli in un elenco nazionale omogeneo, comparabile con analoghi set di indicatori utilizzati a livello internazionale. Un’altra funzione del centro è quella di cooperare ai progetti di ricognizione già in essere e di valutare, promuovere e migliorare la qualità dei percorsi clinico assistenziali, mettendo a disposizione del Ministero della Salute e del Servizio Sanitario Nazionale i risultati della propria attività, incluso un database nazionale dei percorsi di cura, permettendo così di evitare duplicazioni e sprechi, o l’adozione di soluzioni clinico-organizzative inefficaci.

Leggi il curriculum