Centro Nazionale Health Technology Assessment

Centri

 

Centro Nazionale Health Technology Assessment

Marco Marchetti. L’evidenza chiave per valutare la qualità delle nuove tecnologie in sanità

Il Centro Nazionale Health Technology Assessment (HTA – Valutazione delle Tecnologie in Sanità) è la nuova struttura dell’ISS che ha lo scopo di migliorare la qualità, gli standard e il rapporto qualità-prezzo (value for money) delle tecnologie utilizzate nell’ambito delle prestazioni erogate dal Servizio Sanitario Nazionale (SSN). Obiettivo strategico del Centro è far sì che il SSN possa continuare ad erogare prestazioni appropriate, di elevata qualità, accessibili ed eque per i cittadini, sostenibili da un punto di vista economico, utilizzando le migliori tecnologie sanitarie disponibili. Le attività del Centro saranno articolate, in accordo alle diverse fasi del ciclo di vita delle tecnologie sanitarie (fase di ricerca, fase di utilizzo nella pratica clinica, fase di obsolescenza), in diverse linee di attività finalizzate ad incrementare il livello qualitativo delle prestazioni offerte dal SSN, conseguendo una riduzione della variabilità clinica e un incremento dell’appropriatezza dell’utilizzo delle tecnologie, con un risparmio che potrà essere utilizzato e reinvestito in innovazione tecnologica. Il Centro, inoltre, opererà, nell’ambito dell’HTA, in collaborazione e in sinergia con tutte le istituzioni, gli enti e gli stakeholders interessati, a tutti i livelli: dal livello macro (programmazione e pianificazione dei servizi a livello nazionale e regionale), al livello meso (adozione e gestione della tecnologie a livello di struttura sanitaria) e micro (utilizzo delle tecnologie nella pratica clinica).
Saranno prioritarie per il nuovo Centro: la promozione delle produzioni e dell’implementazione nel SSN delle attività di valutazione delle tecnologie sanitarie, ma anche l’accreditamento dei centri di produzione dei documenti di valutazione sanitarie, che devono rispondere a criteri metodologici rigorosi e trasparenti. Fondamentale anche l’attività di valutazione con evidence generation di tecnologie sanitarie, con particolare focus sui dispositivi medici innovativi, ovvero la valutazione dell’efficacia e della sicurezza delle tecnologie sanitarie, nonché dell’impatto sui processi organizzativi ed economici, generando un valore aggiunto per i pazienti che potrebbero beneficiare più facilmente di tali tecnologie.