Dai Centri e Dipartimenti

 

Ormone della crescita: on line il Rapporto annuale 

Sono 5571 i pazienti trattati con terapia rGH o terapia con ormone della crescita (Growth Hormone) e 19173 le visite effettuate per accertare la necessità di tale trattamento. Questi i dati nazionali evidenziati nel rapporto annuale del Registro Nazionale degli Assuntori dell’Ormone della Crescita (RNAOC) riferito all’attività del 2016 e pubblicati on line sul sito dell’ISS.

Nel rapporto viene anche indicato che ad essere trattati con rGH sono per la maggior parte bambini e che le patologie interessate non sono solo quelle per deficit della crescita ma anche alcune patologie genetiche per le quali il trattamento con l’ormone GH si è rivelato particolarmente efficace.

Il RNAOC istituito all’interno dell’Istituto Superiore di Sanità con il DL 30 ottobre 1987 per regolamentare la prescrizione di specialità medicinali a base di ormone somatotropo ha visto confermata la sua attività nel 2004 con la nota 39 dell’AIFA sulla rimborsabilità dei farmaci, attraverso cui il Registro è stato ritenuto uno strumento fondamentale di verifica delle effettive condizioni cliniche per il rimborso delle terapie rGH e per la sorveglianza epidemiologica nazionale sulle terapie.

Con questo nuovo ruolo il RNAOC è stato informatizzato su una piattaforma web dove confluiscono anche i dati su rGH provenienti da alcuni database regionali e che consente ai clinici autorizzati di inserire le informazioni relative alla prescrizione dell’ormone.

Le Commissioni Regionali per il GH, istituite in tutte le regioni italiane, possono dunque utilizzare tali informazioni per monitorare, a livello locale, l’appropriatezza del trattamento con GH e decidere quindi sulle relative autorizzazioni a prescrivere da rilasciare ai centri clinici.