Marzo 2018

L’Italia coordina la Joint Action europea sull’equità della salute

L’Istituto Superiore di Sanità coordina venticinque paesi europei riuniti nella Joint Action Health Equity Europe (JAHEE) che si sono alleati per dare il via il 21 giugno 2018 al terzo programma di salute pubblica (2014-2020). L’obiettivo è contribuire alla riduzione delle diseguaglianze di salute mettendo a punto specifiche strategie sanitarie per promuovere politiche adeguate a questo scopo.

L’intero programma sarà un’opportunità oltre che per attuare interventi orientati a contrastare le diseguaglianze anche per una migliore e piena consapevolezza sulle differenze esistenti in salute nei diversi Paesi europei.