Patrizia Popoli

Centro Nazionale Ricerca e Valutazione Preclinica e Clinica dei Farmaci

Laureata in Medicina e Chirurgia (con lode) nel 1982 presso l’Università degli Studi di Perugia con
specializzazione in Neurologia (con lode) nel 1987 presso l’Università degli Studi di Perugia.
E’ Dirigente di ricerca e Presidente della Commissione Tecnico Scientifica dell’AIFA.
La sua carriera professionale è stata sempre caratterizzata dalla coesistenza di ricerca sperimentale e di attività istituzionale nel settore del farmaco.
L’attività di ricerca in farmacologia sperimentale si è focalizzata soprattutto sullo studio del ruolo dei recettori dell’adenosina sia in condizioni fisiologiche che in modelli di patologie del sistema nervoso centrale (Morbo di Parkinson, Corea di Huntington, Sclerosi Laterale Amiotrofica, malattia di Niemann Pick).
Tale attività ha dato luogo a un buon numero di pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali e di presentazioni a convegni, alla partecipazione (in veste di responsabile o di collaboratore) a Progetti di ricerca nazionali ed internazionali, e allo sviluppo di numerose collaborazioni scientifiche.
L’attività istituzionale ha riguardato la formulazione di pareri su efficacia e sicurezza dei farmaci, la farmacovigilanza (anche attraverso la partecipazione a commissioni e gruppi di lavoro nazionali e internazionali) e la valutazione tecnico-scientifica dei dossier relativi alla sperimentazione clinica di Fase I.
Nel corso degli ultimi anni, il campo di interesse si è esteso a tutti gli aspetti della sperimentazione clinica nonché alla valutazione del place in therapy dei farmaci dopo la loro commercializzazione.