Marzo 2018

Premio AWARDS 2018 assegnato ad un team di ricercatori italiani

E’ un gruppo di ricerca italiano il vincitore del Primo Premio Awards 2018, per la categoria “The Best Laboratory Preclinical Study”, consegnato a Londra lo scorso 2 marzo.

Si tratta di un riconoscimento internazionale ideato da JWC (Journal of Wound Care) per le eccellenze del mondo sanitario che si sono distinte nel campo della cura delle ulcere cutanee.

Il gruppo, premiato anche per la multidisciplinarità del team di esperti di diversa estrazione, è composto appunto  da una chimica farmaceutica, Natascia Mennini, membro del Gruppo Tecnologia Farmaceutica dell’Università di Firenze, da due medici, Alessandro Greco del Centro Ulcere Cutanee della Asl di Frosinone e Francesco Petrella referente dell’area di coordinamento per indirizzo e formazione della rete aziendale di riparazione tessutale (RART) dell’Asl Napoli 3 Sud e da un coordinatore infermieristico, Andrea Bellingeri del Policlinico San Matteo di Pavia.

Il lavoro in team, lo spirito di squadra, la determinazione e la passione per la ricerca hanno infatti consentito di sfruttare le varie e differenti competenze e affrontare così in modo più completo e approfondito gli importanti risvolti pratici dello studio.

Scopo della ricerca è stata l’identificazione di test in grado di valutare la qualità e la performance di medicazioni tecnologicamente avanzate per il trattamento delle ulcere cutanee, consentendo il miglior trattamento per il paziente con la riduzione dei tempi di guarigione e il contenimento dei costi del trattamento. Lo studio rappresenta, inoltre, solo il primo step di un progetto più ampio in cui il team intenderà sviluppare ulteriori test e allargare la propria ricerca anche a medicazioni anitmicrobiche.

Il secondo e il terzo posto sono stati assegnati rispettivamente a Dana Egozi del Kaplan Medical Centre di Israele e a Devendra Dusane dell’Ohio State University.

Categories Focus