Sicurezza alimentare l’ISS nella comunità EFSA dei modelli scientifici

 

Numero 05 – Luglio 2017

L’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) ha raccolto in una comunità chiamata “Knowledge Junction” (crocevia del sapere) i modelli scientifici sviluppati e utilizzati nel corso degli ultimi 15 anni nella valutazione dei rischi di alimenti e mangimi. I modelli possono essere condivisi e gli scienziati che fanno parte di questa comunità possono contribuire sia inviando loro modelli sia modificando o solo utilizzando quelli presenti. Questa iniziativa è in linea con le politiche di condivisione e apertura e con l’idea di armonizzazione della valutazione del rischio di EFSA. Inoltre, arricchisce la comunità scientifica, libera di visionare e utilizzare questi strumenti, di competenze scientifiche a beneficio della sicurezza alimentare in Europa. I Focal Point EFSA nei vari paesi hanno il ruolo di favorire la partecipazione alla comunità “Knowledge Junction” degli esperti nazionali e la condivisione di informazioni e metodologie sul risk assessment attraverso questo strumento. A questo proposito è iniziata da parte di EFSA l’attività di informazione e formazione dei Focal Point sull’uso e le potenzialità della “Knowledge Junction”, che a loro volta formeranno a livello nazionale le varie istituzioni interessate a contribuire.

Il Focal Point italiano, che ha sede in ISS, ha iniziato le attività preliminari collaborando con gli esperti nazionali alla selezione della documentazione tecnico-scientifica da condividere attraverso la “Knowledge Junction”.

In occasione del lancio del “Knowledge Junction”, EFSA ha prodotto un video proprio per spiegare l’importanza dei modelli per la scienza, ovvero di rappresentazioni semplificate della realtà che possono aiutare gli esperti a capire come le cose funzionano, come potrebbero funzionare, come potrebbe evolvere una determinata situazione.